...
La prima e fondamentale istituzione assistenziale Italiana è la famiglia. Per il disabile grave la vita con i genitori può risultare la più efficace e la più completa delle soluzioni ai bisogni assistenziali. Ma con il passare del tempo le famiglie invecchiano ed ecco che si presenta in modo sempre più evidente ed urgente il bisogno del "Dopo di Noi". La cooperativa si è quindi posta il problema di come organizzare il futuro dei ragazzi, comprendendo che il "dopo di noi" va sperimentato "durante noi". La Cooperativa Sociale La Fraternità si è pertanto impegnata nel creare il servizio "Con Noi e Dopo di Noi" con una struttura residenziale per le persone disabili, in grado di dare una risposta sia ai bisogni "esistenziali", che a quelli di tipo assistenziale.
Il Centro Shalom è una "Casa Protetta" per 10 disabili adulti. Si pone i seguenti obiettivi:

OSffrire la possibilità di uscire dalla propria realtà e di vivere esperienze di gruppo;

Favorire un distacco graduale dal nucleo di origine senza traumi nè per la famiglia nè per la persona interessata;

Mettere alla prova le proprie capacità di vita in comune;

Consentire una qualità di vita accettabile e condivisa;

Favorire l'esercizio delle capacità della vita quotidiana e prevenire l'isolamento creando momenti di socializzazione e nuovi legami che vadano oltre la cerchia familiare.



Società Cooperativa Sociale "La Fraternità" Camera di Commercio di Palermo R.E.A. n. 126781 del 02/06/1984 Registro delle Imprese di Palermo dal 19/02/1996
sez. ordinaria Via. A.no Toscano n. 2- 90128 PALERMO P.IVA 03055760825

Grafica e struttura realizzata da Antonio Guarneri
All Rights Reserved
©2017